Associazioni, Perchè scegliere il permesso digitale su Hooking App

DAL TESSERINO CARTACEO AL TESSERINO “ONLINE” PER ARRIVARE AL TESSERINO COMPLETAMENTE DIGITALE SU APP

La modernizzazione della gestione dei permessi di pesca è iniziata da qualche anno.

Le associazioni che hanno in concessione bacini di pesca, grandi o piccoli che siano, hanno iniziato a capire che la gestione “tradizionale” dei permessi di pesca così come è stata portata avanti negli anni è destinata ad essere superata in tutto o in parte dall’ utilizzo delle nuove tecnologie.

Il tesserino cartaceo, stampato, consegnato ai punti vendita (negozi di pesca, bar, hotel), per poi essere acquistato dal pescatore, che, dopo averlo compilato a penna durante l’uscita di pesca, deve poi restituirlo nuovamente all’ Associazione per la rendicontazione di fine anno, sta diventando uno strumento obsoleto.

IL PERMESSO “ONLINE” (ma con STAMPA) SUI SITI DELLE ASSOCIAZIONI

Diverse associazioni italiane hanno elaborato un sistema di “acquisto online”, sui loro siti o portali istituzionali sui quali il pescatore si deve registrare con i propri dati per procedere al pagamento del permesso di pesca.

Il pescatore quindi, dopo essersi registrato online sul sito di ogni Associazione creando un account e impostando per ognuno una password, paga l’importo del permesso di pesca e in alcuni casi riceve via mail un file pdf da stampare e compilare al momento della giornata di pesca, in altri deve comunque provvedere al ritiro del permesso presso i punti vendita.

Un esempio di un sito di una Associazione che consente acquisto “online” dei permessi ma con obbligo di stampa/ compilazione e restituzione del cartaceo

E’ stato digitalizzato il processo di acquisto e di consegna del permesso di pesca obbligando però il pescatore alla stampa del file ricevuto.

Vincolare il pescatore alla stampa cartacea del permesso acquistato “online” porta con se’ il rischio non trascurabile di una duplicazione dei permessi essendo consentita la ristampa del permesso o la sua fotocopia in più esemplari.

Inoltre il permesso cartaceo acquistato “online” non supera il problema della perdita dei dati nel caso non venga restituito all’ Associazione.

Obbligare negli altri casi il pescatore che ha acquistato “online” il permesso sul sito internet a recarsi fisicamente in orario di apertura dei punti vendita per il ritiro del permesso di pesca acquistato vanifica totalmente la bontà del processo di acquisto online del permesso stesso.

IL PERMESSO DI PESCA 100% DIGITALE SU SMARTPHONE: HOOKING APP

L’evoluzione della tecnologia degli smartphone e delle connessioni dati oggi consente di avere sul proprio telefonino una serie di servizi che ormai sono entrati nella vita quotidiana di ognuno di noi.

Dalla navigazione satellitare attraverso Google Maps alla consultazione del Meteo, dall’Home Banking alla prenotazione di alberghi e ristoranti, dalla ricezione e lettura delle mail ai servizi di messaggistica Whatsapp, Messenger e così via, giovani e meno giovani oggi sono sempre più assidui utilizzatori di applicazioni per smartphone.

L’idea di creare una gestione totalmente digitale dei permessi di pesca si è concretizzata nel 2017 con lo sviluppo di una piattaforma aperta che consenta alle Associazioni di gestire i loro permessi di pesca in modo completamente digitale attivandoli su una app per smartphone a disposizione dei pescatori: la piattaforma di Hooking App.

Con Hooking App l’acquisto del permesso di pesca avviene in modo semplice e intuitivo all’interno dell’applicazione senza che il pescatore sia costretto a registrarsi su ogni sito internet di ogni associazione e senza obbligarlo a ricordarsi decine di password e account differenti per ogni bacino di pesca.

Il controllo dei permessi di pesca è totale.

E’ attivabile anche la funzionalità della prenotazione delle zone a numero chiuso completamente interna a Hooking App, per sgravare la segreteria delle Associazioni dal compito di rispondere alle telefonate e registrare prenotazioni e disdette giornaliere.

Si elimina il problema dei tesserini riutilizzati, fotocopiati, ristampati.

I dati sono accessibili in ogni momento per un controllo in tempo reale della stagione di pesca e dei permessi rilasciati durante l’anno.

Il progetto è stato presentato ufficialmente a febbraio 2018 al Pescare Show- Salone Internazionale della Pesca Sportiva e ha subito conquistato una buona parte dei pescatori più “smart” e dei gestori più sensibili alla modernizzazione della pesca.

COME ADERIRE AL PROGETTO DI HOOKING APP

Il passaggio al tesserino digitale può e deve essere graduale, in modo da consentire per un periodo l’affiancamento delle due modalità di utilizzo (cartaceo e digitale).

Per attivare i permessi su Hooking App è necessario che l’Associazione invii una mail con richiesta attivazione all’indirizzo info@hooking.eu o in alternativa contattare Hooking dal sito ufficiale www.hooking.eu